Anno domini 2019

In principio

Anno domini 2017

Anno domini 2018

12-13 gennaio 2019

Dalle tre zone di bardica influenza (Castelnovo Monti, Castellarano e Montecchio Emilia) si concentrarono le forze per la festa chiamata CosMo, nella terra modenese.
Alla fiera, per ben due giorni, gli avventurieri spiegarono giochi senza interruzione, dipinsero piccole sculture, accolsero viandanti e siglarono segreti accordi.
Solo nella notte del 13 gennaio i valorosi bardi fecero ritorno alle Gilde, esausti ma soddisfatti del lavoro svolto!

18 gennaio 2019

L’evento chiamato GobCon Deluxe era giunto! Sei intrepidi bardi noncuranti della stanchezza data dalla lunga nottata di giochi, partirono alla volta di Zola Predosa. La giornata trascorse fra giochi, banchetti e incontri con molti goblin.
Solo a notte inoltrata fecero ritorno, stanchi ma soddisfatti dell’esperienza!

26 gennaio 2019

..e mentre alcuni bardi scolavano gli ultimi boccali di idromele rimasti, altri stavano preparando i carri: l’incontro a Cavriago incombeva e l’ora della partenza era vicina.
Giunti all’appuntamento siglammo l’ennesimo accordo: “il terzo giovedì di ogni mese Il Multiplo aprirà le sue sale ai bardi”
Dopo il brindisi di rito riprendemmo la marcia verso i sentieri di casa, altre belle storie vicino al focolare di li a poco sarebbero state raccontate..

07 febbraio 2019

I mercanti del paese si sarebbero riuniti per discutere della grande festa di cui, i bardi e il gruppo chiamato JerryCan, avevano parlato tempo addietro. Spiegammo nel dettaglio il progetto e tutti ne furono conquistati.
Nuovi incontri e nuovi impegni all’orizzonte, ma nulla ci spaventa!

04 marzo 2019

Nella notte l’incontro si svolse al rifugio degli amici di Herberia Arcana a Rubiera.
Iniziammo a definire nel dettaglio come distribuire le forze ad un mese dal grande evento, il “Play” di Modena.
Numerose associazioni al tavolo discutevano, mentre idromele ed erba pipa venivano serviti in abbondanza.
Le decisioni furono prese! Ci perdemmo poi in chiacchiere fino a tarda ora per poi rientrare nelle nostre case accompagnati dai primi raggi del sole.

16 marzo 2019

Gli eventi da seguire furono due!
Un gruppo di bardi si diresse a Valestra di Carpineti dove nel pomeriggio proposero vari giochi e il riscontro fu ottimo!
Un altro gruppo si insediò all’interno della cartolibreria Casoli a Castelnovo Monti e la divulgazione fu intensa!
In serata gli avventurieri si incontrarono in taverna e festeggiarono brindando con deliziose bevande.

21 marzo 2019

Dopo lunghe notti trascorse fra scartoffie per pianificare al meglio ogni dettaglio, i carri confluirono al Multiplo di Cavriago e La Gilda dei Bardi fu chiamata a seguire la serata di gioco!
Ottima la partecipazione e fra giochi da tavolo e giochi di ruolo il tempo trascorse veloce.
Al primo canto del gallo i bardi si alzarono dai tavoli, riposero scatole e tomi sui carri e si dileguarono nella foschia..
..ma presto torneranno!!

4-5-6-7 Aprile 2019

Ed arrivò anche il Play!
Da tutti i regni arrivarono migliaia di carri per celebrare l’annuale evento nelle terre modenesi.
I bardi mostrarono il loro valore, accogliendo viandanti e spiegando giochi senza sosta, sia nella zona occupata con gli amici di MoRe Games che nella zona seguita dalla Tana dei Goblin.
Tante pergamene con elenchi di nomi utili furono raccolte e tante le strette di mano elargite.
Grande la soddisfazione e grande la partecipazione, si vocifera nelle taverne di 44000 presenze!
Più entusiasti che mai, si sta or ora pianificando il prossimo evento che si svolgerà a Rubiera il 12 maggio 2019..
E i bardi saranno di nuovo pronti!

18/04/2019

Nuovamente fummo chiamati nelle pianeggianti terre reggiane! Cavriago era ormai una seconda casa e i bardi senza tentennamenti di sorta si ripresentarono carichi di entusiasmo e di nuove proposte per allietare la serata.. che divenne nottata!
Ancora una volta lo spirito ludico fu divulgato dall’animo bardico..

12/05/2019

Le nuvole nere all’orizzonte non promettevano nulla di buono. Ma i bardi avevano superato insidie ben più grandi e come eran soliti fare, coordinarono l’arrivo a Rubiera da tutte le regioni in cui erano presenti!
Il vento freddo accompagnava la pioggia che incessante martellava i mantelli, senza però far demordere i bardi che da mattino a sera giocarono e fecero giocare insieme a tutti i valorosi compagni di MoRe Games!.

16/05/2019

Un antico manoscritto narrava eventi infausti e i bardi insieme alla 25a ora, un gruppo di umani appassionati a scrittura e lettura, decisero di far rivivere quel testo.
E quale luogo se non il Multiplo era adatto ad ospitare lo spettacolo?
D’apprima il testo fu letto nel buio accendendo nei presenti profondo terrore, poi il testo fu trasportato fra le pagine di un gioco di ruolo mantenendo vive le emozioni.
Tutto funzionò a dovere e gli avventori rimasero soddisfatti!
L’ora divenne tarda e fu solo l’alba ad accompagnare il ritorno.

 

Continua …