Notizie dai Social

Serata splendida.. tanti giochi e tante risate👍
Zombicide, Dixit, Timeline, Perudo (Asmodee Italia) Underworld - Shadespire e Nightvault - e Blitzball (Games Workshop), 7th Continent (Serious Poulp), Munchkin e Outlive (Raven Distribution), Paperback (MS Edizioni), The Mind (dV GIOCHI), Pizza Spaghetti e Mandolino (Cosplayou), Sagrada (Cranio Creations) e Clustered..
Grazie a tutti e alla prossima!!
... See MoreSee Less

View on Facebook

Serata con Terra Mystica.. sempre un gran gioco!! ... See MoreSee Less

View on Facebook

5 days ago

La Gilda Dei Bardi/Tana dei Goblin Reggio Emilia

#giocareèunacosaseria. Tanto che al primo errore compare Briatore che ti dice che sei fuori.

Food Chain Magnate è il titolo che ha fatto conoscere la Splotter Spellen al grande pubblico – ma pazienza, almeno è un bel gioco. I giocatori impersonano gli amministratori delegati di catene di fast food negli Stati Uniti degli anni Cinquanta, quelli pieni di episodi di razzismo e violazioni dei diritti delle donne che per fortuna sono solo un ricordo. In ogni round bisogna decidere quali dipendenti far sgobbare e quali invece tenere a fare powerpoint così da spalancar loro le porte della dirigenza; ogni dipendente agisce in una fase specifica: i pubblicitari durante le campagne, i garzoni quando si provvede al rifornimento di cibo, Conte solo quando ha il permesso di Casalino.
Il fulcro del gioco è la cena, momento in cui la gente esce dalle case con voglie le più strampalate - tipo Marina Massironi incinta di tre gemelli - e va in un ristorante scelto dopo un’analisi costi-benefici che al confronto quella per la Tav è un quesito con la Susi: spesso per i prezzi si generano infatti guerre al ribasso, come per Icardi; o al rialzo, nel caso un giocatore proponga un prodotto esclusivo - oppure sia Chiara Ferragni e venda acqua.
Il gioco è basato sul pick-up and deliver, meccanica che gli autori conoscono così bene che, quando c’è da ristampare un titolo, si affidano a una ditta di carpenteria edile; in sintesi si tratta di raccogliere qualcosa in un punto e depositarlo altrove – tipo quando faccio ordine in camera.
Va sottolineata la natura estremamente punitiva del gioco: se apri la scatola, non sarai mai più in grado di richiuderla.
Come gli altri Splotter, Food Chain Magnate ha un’ergonomia terrificante - tanto che, per essere giocato, richiede una superficie pari a quella dell’Oklahoma. Significativo poi il fatto che, giocando in cinque, potrebbero non esserci abbastanza carte – curioso, considerando quante cazzo se ne sborsano per averlo. In ogni caso il gioco, del quale è prossima un’espansione che introdurrà nuovi materiali osceni, è uno dei migliori degli ultimi anni, potendo vantare lo stesso premio di Cry Havoc.
... See MoreSee Less

View on Facebook

Serate sul far dell'estate.. caldo e zanzare vi perseguitano? Vi aspettiamo per condividere tanti giochi e un bel freschino👍
Elenco di tutto il giocato: Star Wars Legion (Fantasy Flight Games), Kingsburg (Giochi Uniti), Timeline (Asmodee Italia), Clustered ed una sessione di gioco di ruolo molto tirata!! (Albori di playtest).
Grazie a tutti e alla prossima!!!
... See MoreSee Less

View on Facebook